Storia

Secondo la mitologia, Ios è stata il luogo di nascita della madre di Omero, e si ritiene che il grande poeta sia stato sepolto qui.
Antico nome dell’isola era Phoeniki a causa dei fenici, suoi primi coloni. Ha preso il nome attuale dagli ioni, che la governarono più tardi.
Durante l’epoca classica, Ios era un membro della Lega ateniese. In epoca romana essa cadde nell’oblio e servì come luogo di esilio.
Nel 1207, essa è stata presa dai veneziani e divenne parte del Ducato di Nasso.
Nel 1550, passò in possesso dei turchi.
Ha dato un contributo importante per la guerra d’indipendenza greca del 1821, sotto la guida di Panagiotis Amiridakis.
Venne infine liberata nel 1830 dal trattato di Londra, insieme al resto delle isole Cycladi.